PIZZ’E CORE

La pizza è la sua vita. Dedizione e passione per un piatto che, nella sua semplicità, può incantare i sensi. Un gusto quasi d’altri tempi, genuino come quello della birra.

Si chiama Walter Picariello ma tutti lo conoscono come Gennaro Esposito. E non potrebbe che essere così dal momento che dall’8 settembre 1994 è il proprietario della pizzeria

che porta quello che in molti credono sia il suo nome. Un locale dall’anima veracemente napoletana, un punto di riferimento per tutta Torino. Walter è un pizzaiolo praticamente da sempre, sta davanti a un forno dall’età di 14 anni. Partendo da Napoli ha attraversato l’Italia, considerata anche la tappa lavorativa in provincia di Modena, ed è approdato infine nel capoluogo piemontese. Dal suo primo maestro ha rubato il mestiere e poi ha sviluppato, pian piano, una passione che non si è ancora sopita e che, anzi, continua ad essere alimentata dallo studio, dalla curiosità di guardarsi intorno per capire la gente e i suoi gusti, dall’intuizione di ciò che è meglio proporre per non lasciare nemmeno un cliente insoddisfatto. Oggi Walter gestisce, insieme ai figli, un autentico angolo di Napoli nel centro di Torino, meta per chi vive lontano dal capoluogo campano, anche se c’è chi passa in via Passalacqua arrivando proprio da lì… Davvero incredibile a dirsi, tuttavia assaggiando le sue pizze tutto appare più chiaro. Praticamente ogni ingrediente arriva direttamente dal sud, prodotti autentici che sono di primissima qualità, non perché a Napoli le materie prime siano necessariamente più buone, ma perché altrimenti non potrebbe ricreare un angolo partenopeo con un tale successo. Qui la pizza viene fatta secondo la tradizione più vera e, sempre secondo la più classica delle tradizioni, si sposa sempre con la birra alla spina che, da Gennaro Esposito, è rappresentata da Birra Moretti e Birra Moretti La Rossa. Sarà per l’impasto a lievitazione naturale, ma il perfetto connubio con la birra consente di godere a pieno del piacere della pizza, senza patire la pesantezza dovuta troppo spesso a impasti poco curati e molto approssimativi. Walter dice che gli si “accende tutto” quando si trova davanti a una pizza e, chi la assaggia, davanti a un boccale di birra, di sicuro non può nascondere una grande soddisfazione. Perché la qualità fa sempre la differenza.   Gennaro Esposito Via Passalacqua 1/g, 10121 Torino Tel. 011.535905 pizzeria.gennaroesposito@hotmail.it