Entriamo nella cucina di Barbara

Oggi incontriamo Barbara Lechiancole,  imprenditrice di origini pugliesi e toscane appassionata di musica, di musicisti (suo marito) e di cucina. Cucina di Barbara è il blog dedicato alla sua passione per il cibo e per le sue ricette.

Come nasce la tua passione per la cucina?

La passione per la cucina,  seppure in maniera latente, l'ho sempre avuta. Diciamo che per anni sono stata molto impegnata con il lavoro e mi era impossibile esplorarla come avrei voluto, per cui mi sono concentrata, per i primi 30 anni della mia vita, ad assaporarla, mangiarla, gustarla e solo alla fine di questo percorso, un giorno mi sono detta che volevo provarci per davvero.

Ci racconti la storia del tuo blog?  

Un giorno ero a casa e ho sentito il bisogno di dare un ordine alle mie ricette, di modo che non potessero essere relegate a pagine strappate, foglietti ingialliti e incompleti. Così per scherzo e solo per scopo personale ho aperto Cucina di Barbara...piano piano è diventato una specie di droga e ora fa parte del mio quotidiano.

Birra e…qual è la prima cosa che associ alla birra? Perché?  

Amici. Perché la birra è la prima cosa che offro a chi si siede sul mio divano.

Chi è per te un Beerlover?

Un beerlover è un appassionato, uno che ama divertirsi e di conseguenza ama bere beer!

Quando bevi birra?  

Obbligatoriamente con la pizza ... quanto mi sento banale con questa risposta!

Birra e cibo. Che ne pensi di questo connubio?

Questo è un binomio importantissimo, perché con ogni birra, avendo caratteristiche diverse, si possono realizzare piatti diversi e unici, dai dolci, alla carne, al pesce, addirittura il pane!

 Hai un piatto speciale in cui la birra è un ingrediente magico?

Amo particolarmente cucinare e mangiare le scaloppine con funghi alla birra

Puoi raccontarci un aneddoto divertente legato alla birra?

Avevo una cassa di birre appoggiata fuori in terrazza, ma avevo anche un labrador che considerava la terrazza la sua proprietà, un pomeriggio l'ho trovato sopra la cassa di birra che dormiva, io sono scoppiata a ridere e lui ha alzato un sopracciglio guardandomi che sembrava dirmi "umana! E' solo un'umana...non capirà mai le posizioni del rilassamento!"