Intervista birrosa a Teresa Balzano (Peperoni e Patate)

 

Abbiamo incontrato Teresa Balzano, calabrese trapiantata a Milano per amore e per lavoro. Il blog di Tery, Peperoni e Patate, è un omaggio ad un piatto tipico della sua terra d’origine che, come ci dice, ‘è unico e senza paragoni’. Cucina, ma non solo. Tra le passioni di Tery, ci sono anche il mare, la natura, gli animali, la fotografia, le scarpe, le borse e tanto, tanto altro.

 

Se ti dico birra, che cosa ti viene in mente? Perché?

La gita del V liceo a Praga. È stata la prima volta in cui ho realmente apprezzato una birra. Bevevo sempre una birra scura, dal sapore dolce, ma corposo. Buonissima!

Chi è per te un Beerlover?

Un Beerlover per me è qualcuno che sceglie la birra in abbinamento a qualunque piatto e, perché no, anche situazione. La cenetta romantica, l’aperitivo, la partita della domenica pomeriggio o il falò sulla spiaggia. A ogni momento la sua birra

Quando bevi birra?

In occasione delle cene da divano, sempre. Davanti a un film o una partita di calcio, solitamente sono cene a base di panino con hamburger e patatine o altre cose sfiziose che non ci si concede sempre.

Come nasce la tua passione per il cibo e perché hai deciso di aprire un tuo blog?

Sono cresciuta seguendo mia madre in cucina e con la curiosità verso il cibo. Da grande la passione è nata da sola ed è stata un crescendo. Per anni ho seguito blog di cucina, rimanendo una lettrice silenziosa, poi un giorno, dal nulla, ho deciso: “Oggi apro un blog”. Dal pensarlo al realizzarlo saranno passate 2 ore al massimo e prima di quel momento mi ero sempre detta “Io un blog non lo aprirò mai”. Niente di più vero del detto “Mai dire mai”.

La birra in cucina. Un connubio possibile? Tu che ne pensi?

Assolutamente sì. Sia come abbinamento ad un piatto che come ingrediente.  Se si è in grado di scegliere la birra giusta, si può dare valore a un piatto e creare note di profumo e gusto unici a seconda della birra scelta.

Hai mai cucinato un piatto utilizzando la birra come ingrediente? Vuoi condividere con noi una ricetta?

Certo, spesso acquisto la birra proprio per usarla come ingrediente. Ad esempio, amo sfumare alcuni risotti con la birra piuttosto che con il vino. La birra consente di ottenere  un gusto caldo e morbido, meno pungente del vino bianco.E poi sapevate che lasciando marinare i molluschi nella birra per qualche ora prima di cuocerli, si ottiene una carne tenerissima?

Qual è il piatto con la birra in ricettazione preparato da altri che ti ha colpito di più? Perché?

Il pollo alla birra di Cesare Battisti del Ratanà. L’ho gustato in occasione di un evento al quale ho partecipato. Il pollo viene cotto nella birra ad una temperatura molto più bassa rispetto a quella a cui ero abituata. Il risultato è stato eccellente. Quasi quasi lo rifaccio questa sera :-)

Puoi raccontarci un aneddoto divertente legato alla birra?

Più che un aneddoto divertente, ho un ricordo della mia infanzia. Quando ero bambina, d’estate, andavo sempre in barca con la mia famiglia. La birra non mancava mai,  dato che mio padre è da sempre un appassionato di questa bevanda. Dopo una lunga giornata di sole e di mare, tra chiacchiere e risate spensierate, la birretta, per i grandi, era un must. Che nostalgia!