Please meet The Kitchen Times

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Anna Maria Simonini.

Siamo partiti dal suo blog The Kitchen Times per conoscere meglio il mondo di questa modenese trapiantata a Milano combattuta sulla scelta tra un tortellino e un risotto. Una blogger che adora scrivere, fotografare, raccontare la vita, gli incontri, gli assaggi e tanto altro. Ecco cosa abbiamo scoperto su di lei e sul suo rapporto con la birra.

Ci racconti la storia del tuo blog e della tua presenza in rete?

Il mio blog  The Kitchen Times nasce nel 2011, dopo un’esperienza in ambito web e digital presso una casa editrice che pubblica riviste e libri in ambito enogastronomico. Forse proprio sulla base dell’esperienza precedente, ho impostato il blog come un magazine e non come un classico ricettario online. Trovate notizie di prodotto e curiosità, oltre ai racconti legati agli eventi a cui partecipo, che condivido in rete tramite tutti i principali canali social. Ho fatto del piacere di creare contenuti a titolo personale un lavoro, per cui oggi la mia presenza in rete è soprattutto professionale. Condivido i momenti belli di ogni giorno tramite i miei canali, ma allo stesso tempo gestisco quotidianamente social media e social network aziendali creando contenuti per aziende che operano in diversi settori oltre a quello enogastronomico. Comunicare online è la mia passione.

Se ti dico birra, qual è la prima cosa che ti viene in mente?

A dire il vero mi vengono in mente molte cose allo stesso tempo. Alla birra collego momenti di convivialità divertenti e scanzonati come le finali dei mondiali di calcio visti in compagnia su una terrazza sventolando una bandiera italiana, come invece momenti più intimi passati in casa.

Quando ti capita di bere birra?

Bevo birra sia in casa che quando usciamo a cena. Sempre la sera però, mai in pausa pranzo smiley

La bevo quando prendo una pizza da mangiare sul divano nel più totale relax, oppure quando scelgo una cucina orientale, a cui si abbina perfettamente.

Cosa pensi del connubio birra e cibo? Ci hai mai pensato?

Mi è capitato spesso di pensarci anche stimolata dagli abbinamenti proposti da chef stellati e non. Ho assaggiato piatti e menu a base di birra e devo dire che molte volte i risultati erano sorprendenti.

Hai mai usato la birra in cucina (hai una ricetta che vuoi condividere con noi)? Oppure hai mai assaggiato un piatto in cui la birra è protagonista?

Non ho mai usato la birra per cucinare, ma come dicevo ho assaggiato diversi piatti cucinati con la birra, spaziando dall’antipasto al dolce. Più che una ricetta da consigliarvi vi consiglio un bicchiere di birra con cui sporcarvi i baffi smiley

Chi è per te un beerlover?

Credo che un beerlover sia una persona allegra, felice, che non si prende troppo sul serio e sa godere dei momenti con gli amici. Sa apprezzare le cose semplici ma grandi della vita.

Hai un aneddoto divertente legato alla birra?

Ricordo ancora con un sorriso la prima volta che ho assaggiato una birra scura, scurissima, in Inghilterra in un bellissimo Pub. Gli amici la bevevano senza problemi mentre io… non sono stata capace di andare oltre il primo sorso! Mi è sembrata solida! Tuttora preferisco le birre chiare e leggere o le rosse che incontrano maggiormente i miei gusti.