Un tocco di Zenzero, what else?

Sandra Salerno non ha bisogno di presentazioni. Il suo blog Un Tocco di Zenzero è uno dei primi foodblog nati in Italia (era il 2005) e, da allora, un punto di riferimento per tutti i foodblogger del Bel Paese. Ecco cosa ci ha raccontato durante una chiacchierata su cucina, birra e passioni.

 

Come nasce la tua passione per la cucina?

Diciamo che negli anni la passione si è sviluppata. Non sono una cuoca e nemmeno una chef (ogni tanto leggo qualche definizione errata). Sono semplicemente una persona che ama il buon cibo, un buon bicchiere e stare con le persone che amo. Se in cucina meglio!

Sei una delle prime foodblogger italiane – Un Tocco di Zenzero nasce nel 2005. Ci racconti la storia del tuo blog? 

Il blog è nato per caso, 8 anni fa. Stavo cercando di far passare il tempo, di non pensare, durante un periodo difficile, e la cucina mi è servita molto. Avevo da poco visto il bellissimo film di Tassos Boulmetis che si intitolava appunto 'Un tocco di zenzero' e me ne sono innamorata. Sono andata su una di quelle piattaforme gratuite per aprire i blog, mi pare fosse ancora Blogspot e il 12 Settembre del 2005 è iniziata l'avventura.

Se ti dico birra, qual è la prima cosa che ti viene in mente?

Più d’una. Estate, vacanze, amici, mare.

Quando ti capita di bere birra?

Non c'è un vero e proprio momento. A volte amo abbinare la birra ai piatti, altre volte per un aperitivo leggero con gli amici.

Cosa pensi del connubio birra e cibo?

Penso sia ottimo. Mi piace giocare con gli abbinamenti azzardati! Ad esempio con una ricetta come questa (Capesante e mazzancolle marinate con olio d’argan, zenzero lime e passion fruit) ci vedrei bene una birra blanche, magari con aromi di agrumi e fiori.

Chi è per te un beerlover?

Una persona che ama bere birra, assaggiare nuove tipologie di prodotto, giocare con gli amici, preparando piatti e ricette per stare in compagnia delle persone che ama. Ma che beve sempre con moderazione, ovviamente!

Hai un aneddoto divertente legato alla birra?

Se vi dicessi che fino a qualche anno fa non mi piaceva per nulla e che poi, nel tempo invece ho imparato ad apprezzarla?