Expo Milano 2015: pranzo in Nepal per unire sapore e solidarietà

Aperto il 25 giugno (causa i problemi avuti per il terremoto che ha sconvolto il Paese) il ristorante del padiglione del Nepal è già un luogo di Expo Milano 2015 cercato e frequentato.

L'ambiente ricorda un tempio buddista, una piccola oasi di pace con acqua, sedute comode, alcune sdraio per rilassarsi, tavoli per mangiare e le tipiche bandiere coronate appese ai tetti, ben auguranti. Sull'ambiente veglia una statua sacra.

Il menù è di pochi piatti, ma ben selezionati e capaci di dare l'idea della cucina nepalese.

Ravioli di maiale, pollo fritto con spezie, Samoa davvero buoni con coriandolo, cumino e patate e una sorta di schiacciata di ceci e poi una sorta di taralli o piccoli grissini secchi e il Leben, yogurt liquido e speziato.

Ad accompagnare il tutto Birra Moretti alla spina nelle varianti Birra Moretti Ricetta Originale, Birra Moretti La Rossa e Birra Moretti Doppio Malto.

Disponibili che bibite e acqua minerale.

Un gesto di solidarietà e attenzione a un popolo che si traduce in una piacevole pausa pranzo.

A cura di Andrea Radic